Altre Torte di Mele

Le ricette per creare delle torte di mele veloci e gustose sono numerose, e non seguono delle linee guida fondamentali: ciò che conta, infatti, nella realizzazione di un dolce è la creatività, da accostare al buon senso di equilibrare in modo preciso le quantità degli ingredienti. Spazio dunque alla fantasia, da accostare a pochi e semplici rudimenti di scuola pasticcera.

Torta tenera alle mele

Per una torta per otto persone circa, sbucciare quattro mele, privandole del torsolo e del picciolo, sopra le quali spruzzare il succo di un limone per evitare che scuriscano. Nel frattempo impastare 150 g di farina per dolci, con 150 g di fecola, due cucchiai d’olio e 330 ml di latte fresco intero; grattugiarvi sopra la scorza del limone, ed aggiungere le mele tagliate a tocchetti. Versare l’impasto in una casseruola imburrata, facendolo cuocere a 180°, per 30 minuti circa.

Torta ricotta e mele

Montare a neve tre albumi d’uovo, insieme a del succo di limone e due cucchiai di zucchero; sbattere a parte due tuorli, ed incorporare poi il tutto con 75 g di burro precedentemente fuso a bagnomaria. Si aggiunga poi all’impasto una ricotta vaccina da 250 g e 300 ml di latte intero. Con un setaccio, incorporare 200 g di farina per dolci e 125 g di fecola all’impasto, mescolare bene il tutto, ed aggiungervi tre mele tagliate a tocchetti, prive della buccia. Imburrate uno stampo da 24 – 26 centimetri, e versatevi l’impasto, che dovrà essere cotto in forno ventilato per 35 minuti, a 200° centigradi.

Torta di yogurt e mele

Sbattere due uova – sia tuorlo che albume – con due cucchiai di zucchero, incorporando poi 350 g di farina e mezza bustina di lievito per dolci. Aggiungere poi al composto due cucchiai d’olio, un pizzichino di sale, 125 g di yogurt magro, e due mele pulite e tagliate a tocchetti. Imburrare uno stampo, versarvi dentro il composto, e ricoprire il tutto con una mela tagliata a fettine sottili, a mo’ di guarnizione. Infornare il tutto a 180°, per 35/40 minuti circa. Servire a temperatura ambiente, con dello zucchero a velo spolverato sopra.